Brilla come una stella con illuminanti, ombretti & vitamina C

Vitamina C per una pelle luminosa

Ogni donna ha voglia di splendere, ma c’è modo e modo di farlo. Per esaltare la nostra femminilità senza diventare volgari dobbiamo imparare ad utilizzare i giusti prodotti e saperli dosare nel modo migliore, senza cedere alla tentazione di esagerare. Ricordiamoci che dobbiamo splendere… e non illuminare a giorno la stanza in cui entriamo!
Se anche tu vuoi essere sempre luminosa e apparire al meglio puoi iniziare dalle basi… anzi, dalla base. Per togliere il grigiore che a volte ti colora il viso di tristezza, quella patina spenta che offusca la tua luce, inizia a spalmarti sul viso della vitamina C.

La vitamina C infatti è il tuo alleato ideale per rendere naturalmente più radioso il tuo viso, contribuendo anche a rendere più uniforme la texture della pelle. Se ad esempio hai delle piccole macchiette vedrai che con l’uso costante si schiariranno sempre più.
Inoltre è un valido antiossidante, quindi aiuta a contrastare l’effetto invecchiante dei radicali liberi e a mantenere la tua pelle più giovane, più a lungo.

Tutto bellissimo, non ti pare? Purtroppo no, perché la vitamina C un difettuccio ce l’ha: è una molecola altamente instabile e quindi è difficile riuscire a sfruttarla bene in cosmesi.
Io ti consiglio di utilizzare quella della Saponaria, che non è un fluido alla vitamina C, ma è vitamina C pura a cui è stata aggiunta della vitamina E per renderla più stabile.
Io l’ho già provata e mi è piaciuta molto: velocissima da stendere e da assorbire, lascia la pelle davvero luminosa e uniforme. Devi però avere un po’ di costanza per notare i cambiamenti.

Cosmetici per brillare

Un viso scintillante

Il viso è sicuramente la parte del corpo che si presta di più a tutti questi giochi di luce e i prodotti per illuminarlo sono davvero tanti.
Il primo di cui ti voglio parlare è un fluido in gel della Saponaria che si chiama Idro Shine ed è un cosmetico idratante, tonificante e antietà che contiene delle microperle naturali.

Contiene acido ialuronico, estratto di tamarindo e acqua costituzionale di melissa, che svolge un’azione purificante e astringente.
Come lo si usa? Come base prima del trucco o anche da solo per far risaltare l’abbronzatura durante il giorno.
Attenzione all’effetto brillantini diffusi su tutto il viso: non a tutte piace, non a tutte sta bene.

Un secondo prodotto che potrebbe soddisfare appieno la tua voglia di brillare è l’illuminante, che solitamente si trova in vendita in diverse tonalità di colore (ad esempio neutro, dorato, rosato).
Cos’è l’illuminante? È una polvere compatta a base di mica dall’effetto shimmer, che si stende grazie all’aiuto di un pennello oppure semplicemente con un dito. Usa il pennello se preferisci un effetto più leggero e diffuso, mentre ti consiglio di utilizzare le tue dita se vuoi un risultato più intenso.
Solitamente la si usa sulla parte alta degli zigomi, sulle tempie e lungo il dorso del naso, ma puoi sfruttarlo anche come ombretto, per illuminare l’arcata sopraccigliare.
Se ancora non lo conosci prova a dare uno sguardo all’illuminante Resplendent Highlighter di PuroBio Cosmetics.
La confezione è dotata di specchio, per poterlo usare ovunque tu sia. Una volta terminato puoi anche ricaricarlo, comprando solo la cialda da sostituire. Questo ti permette di riutilizzare lo specchio ed inquinare meno.
Lo trovi disponibile in diverse nuances, ma se sei indecisa meglio prendere la tonalità champagne, che sta bene a tutte.

Make up effetto shimmer

Il make up effetto shimmer

Il make up per il viso è quello con cui ci si può sbizzarrire di più.
La fanno da padrone gli ombretti naturali a base di mica che pongono l’attenzione sullo sguardo, per renderlo profondo, intenso e molto seducente.
Neve Cosmetics li propone sia nella versione compatta che quella in polvere, in diversi colori. Altre aziende che li propongono sono PuroBio Cosmetics e Alkemilla.
Io ho un naturale amore per gli ombretti compatti, più che altro perché sono tendenzialmente maldestra e quelli in polvere tendo a disperderli ovunque tranne che sugli occhi. La mia trousse e i miei vestiti ne sanno qualcosa… Però è anche vero che gli ombretti in polvere hanno dei colori davvero belli che valgono un po’ di attenzione in più nell’uso.

Oltre che sugli occhi li puoi utilizzare anche sul resto del corpo, secondo la tua fantasia. Puoi sfruttarli ad esempio per creare un punto luce sulle labbra o per dare un tocco brillante alla scollatura, oppure ancora come elemento luminoso del fard. Dipende tutto dall’effetto che vuoi ottenere!
Puoi utilizzarli al naturale oppure applicarli bagnati, per un effetto ancora più evidente. Inoltre da bagnati aumentano i riflessi e il trucco diventa così più sofisticato.
Se non li hai mai provati, ti consiglio di stenderli prima su una mano per vedere la differenza tra effetto asciutto e bagnato, così non rischi di rovinarti il trucco del viso con risultati che non ti piacciono.

Anche le labbra possono essere rese più luminose, grazie ad un balsamo labbra arricchito da riflessi dorati. Sto parlando dei Lippini di Neve Cosmetics, una serie di burrocacao leggermente colorati e illuminanti per dare risalto alle tue labbra. Alcuni contengono mica (che è un minerale spesso utilizzato in cosmetica per produrre prodotti che brillano), altri contengono mica artificiale, che comunque ha una serie di vantaggi rispetto a quella naturale.
Non sono affatto sfacciati, ma regalano quel colore e quei bagliori che possono dare un senso di completezza al look.
Prova a guardare in particolare i colori Sweetsoleil (con riflessi dorati) e Silkyglow (contiene glitter color melograno).

Un corpo dai riflessi dorati

Il corpo di solito viene meno enfatizzato del viso, ma può comunque valorizzare con alcuni prodotti. Uno di questi è l’olio secco scintillante di Avril, molto adatto per le vacanze al mare quando la pelle si gode il sole e inizia ad abbronzarsi. Questo olio certificato Ecocert può essere utilizzato anche per qualche serata speciale, ma senza esagerare perché la concentrazione di brillantini è davvero alta. Si tratta di un mix di olio di semi di girasole e olio di mandorle a cui è stata aggiunta la mica dall’effetto brillante. Te lo consiglio soprattutto per il corpo, mentre resto un pochino perplessa sul consiglio della stessa azienda che suggerisce di usarlo sui capelli. Se proprio ci tieni mettine solo una puntina, altrimenti ti ritroverai velocemente con capelli sporchissimi e appesantiti. Fai conto che probabilmente attaccherai brillantini a qualsiasi superficie ti appoggerai, quindi quando rientrerai a casa sarà necessaria una bella doccia per liberarti da tutto questo bagliore. Un’altra opportunità di rendere più luminoso il corpo è usare la mica pura a tuo piacimento, ricreando tu stessa un olio come quello di Avril o mescolando la mica con la tua abituale crema idratante. Puoi applicare la crema o l’olio sui punti che vuoi illuminare come ad esempio le spalle, la schiena, le gambe o il decollété. Il bello di questa soluzione è che puoi calibrare tu la desnità di brillantini, a seconda della tua età, dell’occasione e del tuo gusto personale. Una tonalità bellissima è la mica color bronzo di Fattiamano, che si adatta a qualsiasi abbronzatura. Dato che ti durerà parecchio, non limitarti ad usarlo solo per il corpo: usalo anche con gli smalti, sopra agli ombretti, mescolato al fondotinta o come tocco di luce sulla bocca, dopo esserti passata il rossetto. Ci sono anche tanti altri colori bellissimi: verde, azzurro, malva, bianco, rosa e corallo, giusto per fare qualche esempio. Puoi abbinarli al colore dei tuoi occhi o alla palette dei tuoi vestiti.

Errori da evitare

Come avrai già capito questi cosmetici possono diventare molto appariscenti, motivo per cui è bene non esagerare. Intendiamoci: non è che non bisogna esagerare perché “non si fa, non sta bene, è troppo trasgressivo”.
No, no, è proprio una questione di buon gusto e di stile. Ci sono infatti delle armi di seduzione femminile che possono essere molto efficaci, ma se oltrepassano certi limiti non solo non funzionano più ma diventano anche grottesche.

Quindi in generale è bene non eccedere negli effetti speciali: se hai già illuminato il viso con il fluido evita di caricare ulteriormente con il make up o con i riflessi dorati sul corpo.
Il make up tra tutti è forse il più pericoloso, perché offre una grande quantità di prodotti dall’effetto shimmer ed è facile farsi prendere la mano. Lo so che hai davanti una tavolozza colori brillante ed irresistibile, ma riuscire a spalmartela tutta sul viso non mi sembra una buona idea.

Presta particolare attenzione anche ad altri due possibili errori.

Il primo è legato all’età: diciamo che fino a 20 anni è consentito praticamente tutto, fino a 25 puoi concederti ancora molti sfizi, ma poi crescendo è bene calibrare l’effetto brillante secondo la tua età. A 50 anni infatti non ci si può certo truccare come a 25, ma si può tranquillamente vivacizzare il viso con qualche piccolo colpo di luce ben dosato.

Il secondo grande errore di solito è legato all’occasione per la quale ci si trucca e questo discorso vale per qualunque età. Un conto infatti è utilizzare un make up appariscente per una serata in discoteca o per una cena galante, altro conto è cospargersi di glitter, mica e brillantini alla mattina alle 8 per andare a fare la spesa.
Bella l’idea di illuminare la carnagione in vacanza, magari quando la pelle è già un pochino abbronzata per far risaltare meglio il colore, meno opportuno un marcato effetto shimmer in pieno inverno, mentre stai andando a fare commissioni o uscendo per lavoro.

Il consiglio migliore è sempre quello di non esagerare: l’eccesso di brillantini rischia di nascondere la tua vera bellezza, mentre bastano pochi punti luce ben studiati per farti apparire più solare che mai.

Condividi con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pocket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Restiamo in contatto?

Iscriviti subito gratis alla Newsletter: riceverai poche email, ma preziose.
Ti invierò consigli, recensioni, novità e le migliori offerte per risparmiare!

Leggi l’informativa sulla privacy.